Dal 1° Gennaio 2015 la nuova norma sulle disposizioni in materia di scissione dei pagamenti (split payment) previste dall’articolo 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015), prevede che le pubbliche amministrazioni acquirenti di beni e servizi, ancorché non rivestano la qualità di soggetto passivo dell’IVA, devono versare direttamente all’erario l’imposta sul valore aggiunto che è stata addebitata loro dai fornitori.

Per le istruzioni complete consulta il file PDF allegato

Leggi tutto

Acquisti Reverse Charge

03 Febbraio 2015

Dal 1° Gennaio 2015 il reverse charge (meccanismo dell’inversione contabile) coinvolge ulteriori tipologie di prestazioni di servizi e cessioni di beni, rispetto a quelle previste in passato.

La legge di stabilità per il 2015 estende il meccanismo anche a una serie di prestazioni di servizi di comune diffusione: si tratta delle prestazioni di pulizia, di demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative ad edifici. Il reverse charge viene esteso anche ai trasferimenti di quote di emissione di gas a effetto serra, alle cessioni di gas ed energia elettrica effettuate nei confronti di soggetti rivenditori, ma per un periodo di quattro anni dalla entrata in vigore della disposizione, e, salvo autorizzazione da parte dell’Unione europea, alle cessioni di beni effettuate nei confronti di ipermercati, supermercati e discount alimentari.

Leggi tutto

Split payment

28 Gennaio 2015

 

La nuova norma sulle disposizioni in materia di scissione dei pagamenti (split payment) previste dall’articolo 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (legge di stabilità 2015), prevede che le pubbliche amministrazioni acquirenti di beni e servizi, ancorché non rivestano la qualità di soggetto passivo dell’IVA, devono versare direttamente all’erario l’imposta sul valore aggiunto che è stata addebitata loro dai fornitori.

Nello schema di decreto di attuazione viene precisato che il meccanismo della scissione dei pagamenti si applica alle operazioni fatturate a partire dal 1° gennaio 2015, per le quali l’esigibilità dell’imposta si verifichi successivamente alla stessa data.

In merito all’esigibilità dell’imposta, si prevede altresì che, per le operazioni soggette al meccanismo della scissione dei pagamenti, l’imposta divenga esigibile al momento del pagamento della fattura ovvero, su opzione dell’amministrazione acquirente, al momento della ricezione della fattura.

Stiamo procedendo all’aggiornamento del software secondo le nuove richieste e rilasceremo la versione definitiva appena possibile. Per consentire di procedere almeno con l’invio delle fatture vi consigliamo di seguire le nostre disposizione come segue.

Fonte http://www.mef.gov.it/

Leggi tutto

Reverse charge 2015

21 Gennaio 2015

 Il Reverse charge (meccanismo dell’inversione contabile) dal 2015 coinvolgerà ulteriori tipologie di prestazioni di servizi e cessioni di beni, rispetto a quelle già attualmente previste.

Attraverso l’articolo 17 della legge Iva, nel nostro ordinamento trova applicazione, per tutta una serie di operazioni, il regime del reverse charge, sistema solitamente utilizzato negli scambi intracomunitari e che a livello nazionale ha la principale finalità di cercare di tamponare l’evasione dell’imposta.

La legge di stabilità per il 2015 estende il meccanismo anche a una serie di prestazioni di servizi di comune diffusione: si tratta delle prestazioni di pulizia, di demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative ad edifici. Il reverse charge viene esteso anche ai trasferimenti di quote di emissione di gas a effetto serra, alle cessioni di gas ed energia elettrica effettuate nei confronti di soggetti rivenditori, ma per un periodo di quattro anni dalla entrata in vigore della disposizione, e, salvo autorizzazione da parte dell’Unione europea, alle cessioni di beni effettuate nei confronti di ipermercati, supermercati e discount alimentari.

Fonte http://www.ilsole24ore.com

Leggi tutto

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

ACCEDI AL TUO ACCOUNT