FATTURAZIONE ELETTRONICA 1.6-Fase 2

Ultima modifica: 04 Dicembre 2020

Il provvedimento 99922 del 28 Febbraio 2020 dell’Agenzia Delle Entrate, prevede modifiche al tracciato della Fatturazione elettronica.

È previsto un periodo transitorio dal 01/10/20 al 31/12/20, nel quale il Sistema d’interscambio accetterà anche i formati di fattura elettronica e di note di variazione predisposte con la versione precedente (1.5), conformi alle specifiche tecniche approvate originariamente.

Dal 01/01/21 diventa obbligatorio il nuovo formato 1.6.

Le novità riguardano i campi:

  • Natura” (campo NX):
    • Per operazioni non soggette (N2), sono stati aggiunti i subcodici;
    • Per le operazioni non imponibili (N3), sono stati aggiunti i subcodici;
    • Per le operazioni con inversione contabile (N6), sono stati aggiunti i subcodici
  • TipoDocumento” (campo TDXX), sono stati aggiunti altri codici:
  • DatiRitenuta” (campo RTXX), sono stati aggiunti altri codici.

Tali modifiche per il programma Plurimpresa saranno disponibili in tre fasi, per permettere agli operatori di aggiornare le tabelle alle nuove disposizioni e se necessario chiedere informazioni al proprio consulente fiscale.

L’invio delle fatture con il nuovo formato, obbligatorio dal 1 gennaio 2021, sarà già disponibile nel mese di dicembre 2020.

La seconda fase riguarda i campi “TipoDocumento”.

 

brochure
FATTURAZIONE_ELETTRONICA_1.6-PARTE_2.pdf (218KB)

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

ACCEDI AL TUO ACCOUNT