Dichiarazioni d’intento: nuovi controlli

Ultima modifica: 11 Gennaio 2022

Dal 1° gennaio 2022, la Legge di bilancio 2021 ha previsto il rafforzamento del dispositivo di contrasto alle frodi realizzate con utilizzo di falso plafond Iva.


Con il provvedimento prot. n. 293390/2021 del 28 ottobre 2021 del Direttore dell’Agenzia delle entrate sono state definite le modalità operative relative all’individuazione dei criteri di analisi del rischio e di controllo, delle procedure di invalidazione e inibizione al rilascio di nuove lettere d’intento.

Al punto 4.1 sono state definite le nuove modalità di emissione della fattura elettronica. In modo particolare sarà necessario compilare il blocco 2.2.1.16 che riguarda la singola riga di fatturazione.

La soluzione plurimpresa

Aggiornamento Plurimpresa/Win:

Se siete in possesso di VERSIONI PERSONALIZZATE o se avete dubbi in merito alla versione utilizzata, vi consigliamo di prendere contatti preventivamente con i nostri uffici ai numeri telefonici in calce o via e-mail all’ indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Fonti:

https://www.ecnews.it

 

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/3844127/Provvedimento+del+28+ottobre+2021_Antifrode.pdf/33cec057-3e07-f618-969d-dce631777b56

 

 

 

brochure

Dichiarazione_d_ntento_22.pdf (383KB)

 

 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.

ACCEDI AL TUO ACCOUNT