DECRETO-DIGNITA'

Ultima modifica: 04 Luglio 2018

Nel corso del Consiglio dei ministri del 2 Luglio, il Governo ha approvato  il Decreto-Dignità, un decreto legge che introduce misure urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese.

Il provvedimento contiene disposizioni in materia di semplificazione fiscale, tra queste vi sono:

  • il rinvio della prossima scadenza per la trasmissione della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute (Spesometro), stabilendo che i dati relativi al terzo trimestre 2018 possono essere inviati telematicamente all’Agenzia delle entrate entro il 28 febbraio 2019, anziché entro il secondo mese successivo al trimestre (cioè il 30 novembre 2018);
  • l’abolizione del meccanismo della scissione dei pagamenti (split payment) per le prestazioni di servizi rese alle pubbliche amministrazioni dai professionisti i cui compensi sono assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta o di acconto.

 

Fonte:   http://www.fiscooggi.it

 

Per qualsiasi dubbio o ulteriore chiarimento in merito potete contattare il vs. sistemista di riferimento, oppure i nostri uffici ai numeri telefonici in calce o via e-mail all’ indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

 

 

 

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.